LA SENTENZA

"Violenza privata e illecito contabile", assolti sindaci di Acquedolci e Pace del Mela

di

ACQUEDOLCI. Assolti con formula piena l’ex sindaco di Acquedolci, Ciro Gallo, dall’accusa di violenza privata ed il primo cittadino di Pace del Mela, Giuseppe Sciotto, per non aver commesso alcun illecito contabile. Il giudice monocratico del Tribunale di Patti, Eleonora Vona, ha mandato assolti l’avvocato Ciro Gallo, ex sindaco del centro tirrenico, sino al giugno scorso, e l’ex comandante della Polizia Municipale, Giovanni Magrì, entrambi accusati di violenza privata, perpetrato ai danni dei dipendenti della mensa comunale.

Si è, quindi, conclusa dopo quattro anni di indagini, accertamenti, istruttorie e dibattimento, con la più ampia formula assolutoria, una vicenda che ebbe grande eco mediatico e portò alla chiusura del servizio di refezione scolastica, attivo nella scuola elementare acquedolcese, nonché della richiesta, da parte degli inquirenti, di misura cautelare nei confronti dell’allora primo cittadino , per fatti oggi dichiarati del tutto insussistenti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X