CARABINIERI

Coltivava marijuana in una serra costruita in casa, un arresto a Barcellona

di

BARCELLONA. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Barcellona Pozzo di Gotto, agli ordini del capitano Giancarmine Carusone, hanno tratto in arresto quattro persone per reati di diversa natura. Con l’ausilio del Nucleo Cinofili di Palermo Villagrazia, i militari dell’Arma hanno svolto un servizio finalizzato a reprimere la diffusione della droga in città, ma anche alla prevenzione e repressione dei reati in genere.

Nel corso del controllo eseguite diverse perquisiti personali e domiciliari. In una di queste i militari hanno tratto arresto un 39enne, Roberto Oliveri, per il reato di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari hanno effettuato una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo, rinvenendo nel piano seminterrato dell’edificio, una serra indoor completa di sistemi di areazione, irrigazione ed impianto di illuminazione artificiale per la simulazione del ciclo giorno-notte e diverse vaschette per la produzione di marijuana.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X