UNIVERSITA'

Messina, nuovo rettore: è sfida tra Cuzzo crea e Stagno d’Alcontres

MESSINA. Le elezioni per il nuovo rettore vedranno la sfida tra Salvatore Cuzzocrea e Francesco Stagno d’Alcontres, adesso è ufficiale. Sono scaduti alle 23,59 di venerdì i termini per la presentazione delle candidature alla carica per il sessennio 2018-2024. Risultano presentate le sole candidature dei professori Cuzzocrea e Stagno d’Alcontres.

Le votazioni si svolgeranno secondo il seguente calendario: giovedì 22 marzo (prima votazione: per essere eletti occorrerà ottenere la metà più uno dei voti espressi dagli aventi diritto) e, qualora non si raggiungesse il quorum previsto, martedì 27 marzo (seconda votazione: per essere eletti occorrerà ottenere la metà più uno dei voti validamente espressi) e mercoledì 4 aprile (eventuale votazione di ballottaggio).

La votazione si considera validamente effettuata qualora vi abbia partecipato la maggioranza degli aventi diritto al voto. La votazione di ballottaggio, invece, è valida qualunque sia il numero dei votanti. Per le votazioni sono stati individuati 12 seggi elettorali, tutti allocati nel plesso centrale dell’Università. L’elettorato attivo, infatti, per la prima volta è attribuito, oltre che a docenti e personale tecnico amministrativo, con voto ponderato anche a tutti gli studenti, i dottorandi, gli assegnisti di ricerca e gli specializzandi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X