ECCELLENZA

Il Sant'Agata soffre ma vince, Cicirello e Matera mettono sotto il Giarre

di

CAPO D'ORLANDO. Un successo meritato quanto sofferto per il Sant’Agata che riesce ad avere la meglio sul combattivo Giarre di Beppe Mascara. I messinesi, che adesso occupano il secondo posto in solitaria, hanno scacciato i fantasmi che erano apparsi dopo il pareggio casalingo contro il Caltagirone.

E sul terreno del «Ciccino Micale» di Capo d’Orlando, le due perle firmate da Cicirello e Matera, hanno portato tre punti pesanti in chiave play off. Il Sant’Agata ha avuto anche un «regalo» dalla capolista Città di Messina che ha regolato il Biancavilla, che prima dello stop era a pari punti con la formazione di Bellinvia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X