TRIBUNALE

False attestazioni per protestati, nove condanne a Messina

di

MESSINA. Si conclude con nove condanne e due assoluzioni il processo scaturito da un’indagine dei carabinieri che qualche anno fa aveva scoperto un sistema messo in piedi per far riabilitare i protestati con false attestazioni.

Il giudice ha condannato Giuseppe Smiroldo alla pena di 6 anni, Nicola Tornese a 4 anni ed 8 mesi, Salvatore Scavello 5 anni, Angelo Di Dio 4 anni e 8 mesi, Grazia Fiumara 3 anni, Marisa Ridolfo, 3 anni e 2 mesi, Paolo Florio a 3 anni e 2 mesi, Salvatore Puglisi 4 anni e 8 mesi, Giuseppe Colosi 4 anni e 8 mesi. Sono stati invece assolti Salvatore Andronico e Francesco Pandolfo con la formula «per non aver commesso il fatto». Assoluzioni parziali per Tornese e Scavello.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X