ISOLE EOLIE

Scossa di terremoto ad Alicudi, nessun ferito

LIPARI. Un terremoto di magnitudo 3.1 è stato registrato dall’Ingv di Catania alle 13.59 nel mare Tirreno meridionale a diverse decine di chilometri a sud-ovest di Alicudi, isola dell’arcipelago delle Eolie. L’ipocentro è stato localizzato a circa sette chilometri di profondità. Non si registrano danni a cose o persone. 

Qualche giorno fa tre scosse nell'arco di poco più di 5 minuti sono state registrate sul versante sud dell'Etna dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) di Catania. La più forte alle 09.50 di magnitudo 3.3 con epicentro a sette chilometri a nord di Ragalna.

Un minuto primo, nella stessa zona, era stato rilevato un sisma di magnitudo 2.8 e alle 9.55 un terremoto di magnitudo 2.5. Le tre scosse sono state avvertite, e in particolare nella zona della funivia dell'Etna, perché superficiali, essendo l'ipocentro localizzato a profondità comprese tra zero e due chilometri. Non si registrano al momento danni a cose o persone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X