COMUNALI

Trischitta si candida per diventare il sindaco di Messina

MESSINA. «Io non posso accettare che chi è stato nel centrosinistra oggi detti le regole nel centrodestra. Posso anche perdere le elezioni ma non perderò mai la dignità. Io non sono ricattabile, perché non ho mai chiesto niente a nessuno».

A dirlo stamani Giuseppe Trischitta, consigliere comunale di Fi che oggi ha presentato la sua candidatura a sindaco con una lista civica e ufficialmente non è appoggiato dal suo partito che potrebbe optare per la candidatura del neurologo Placido Bramanti direttore scIentifico dell’ircss Nurolesi. Trischitta attacca soprattutto il neo deputato di Fi Nino Germanà e l’ex deputato di Fi Francantonio Genovese dichiarando: «Germanà nel 2013 se n'è andato nel centrosinistra con Alfano per farsi i suoi interessi. A livello regionale ha appoggiato il governo Crocetta e ora è tornato nel centrodestra e grazie alla sua amicizia con Schifani si è fatto regalare un seggio in Parlamento».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X