BASKET

Undicesimo stop di fila per la Betaland Capo d'Orlando, Di Carlo rischia la panchina

di

CAPO D’ORLANDO. Altro giro altro ko per la Betaland che subisce l’11esima sconfitta di fila (quinta di seguito sul parquet amico), 17esima compresa la Champions League, restando in fondo a quota 10 dopo 22 giornate anche se ultima ed unica retrocessa a 8 turni dalla fine resta sempre Pesaro per la differenza canestri sfavorevole nei confronti diretti.

Onore a Sassari che non vinceva da 5 gare in trasferta, ovvero dal 10 dicembre a Brescia, ora con un bilancio di 3-8 lontano da casa ed in piena zona play-off per la gioia dei 50 tifosi che l’hanno seguita in Sicilia ad ammirare un team che ha dominato tirando con precisione chirurgica da 2 nella prima parte e con la specialità della casa, le bombe, nella seconda.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X