CARABINIERI

Minaccia di morte i genitori con un'accetta, un arresto a Messina

MESSINA. Ha minacciato di morte, con un’accetta, i propri genitori, per costringerli a consegnargli i loro risparmi. Ha colpito il portone d’ingresso del garage e alcuni muri, poi è andato via poco prima dell’arrivo dei carabinieri, che lo hanno raggiunto per le vie di Malvagna e lo hanno arrestato dopo una colluttazione. A finire in manette, S. R., 36 anni accusato di violenza e minaccia a pubblico ufficiale, tentativo di estorsione e danneggiamento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X