NEL MESSINESE

Pesca illegale, sequestrato a Milazzo tonno da 137 chili

di
tonno pesca illegale milazzo, Messina, Cronaca
Fette di tonno

Sequestrato un tonno rosso da 137 chili, nascosto da pescatori di frodo nella zona di Acqueviole nel comune di Milazzo. Gli uomini della capitaneria di porto questa notte hanno sequestrato l’esemplare, che è stato illegalmente catturato da ignoti.

Il tonno, che è stato sottoposto a sequestro amministrativo e a visita da parte del locale servizio veterinario dell’Asp, è stato ritenuto idoneo al consumo umano. I centotrentasette chili di tonno sono stati donati in beneficenza ad istituti caritatevoli.

Il tonno rosso è una specie ittica sottoposta a particolare regime di protezione dalla Unione europea, la cui cattura è limitata a quote nazionali che ciascun Paese comunitario non può superare.

“La pesca del tonno può quindi essere effettuata solo da unità da pesca in possesso di apposito permesso speciale, nei limiti di cattura della quota assegnata, al fine di tutelare la conservazione della suddetta specie ittica – spiegano dalla Capitaneria di porto di Milazzo- Inoltre gli esemplari appartenenti a questa specie possono essere commercializzati esclusivamente se accompagnati da idonea e pertinente documentazione che ne assicuri in ogni stadio della filiera ittica, la provenienza e la tranciabilità – si legge in una nota - I controlli della capitaneria di porto e guardia costiera di Milazzo continueranno nei prossimi giorni lungo l’intero territorio di giurisdizione, al fine di contrastare il fenomeno della pesca illegale, a tutela del patrimonio ittico, dell’ambiente ed ecosistema marino e della sicurezza alimentare dei consumatori”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X