VIA MALVIZZI

A Messina uffici giudiziari in parte inagibili, i Giovani Avvocati: "Rischio udienze in strada"

di
associazione nazionale giovani avvocati, tribunale messina, udienze in tenda, Messina, Cronaca
Alberto Vermiglio, presidente nazionale dell'Aiga

Udienze in tenda tra fogli stampati per indicare le aule, bagni chimici e gazebo per i controlli. Accade a Bari dove a causa dell'inagibilità del palazzo di via Nazariantz giudici e avvocati sono costretti a occupare una tendopoli, ma la situazione potrebbe presentarsi anche in Sicilia, in particolare a Messina.

I problemi riguardano in particolare la struttura che ospita gli uffici del giudice di pace in via Malvizzi dove alcuni uffici risultano parzialmente inagibili. A lanciare l'allarme è l'Aiga, l’Associazione Nazionale Giovani Avvocati: «Quanto avvenuto a Bari è di una gravità estrema, ma problemi del genere rischiano di registrarsi anche a Messina», spiegano il presidente nazionale dell'Aiga Alberto Vermiglio e il presidente provinciale Giuseppe Irrera.

«A Bari – ricorda Vermiglio - abbiamo dovuto vedere container e tende fuori dal Palazzo di Giustizia e sarà quello il luogo dove verrà amministrata la giustizia in una delle più importanti città del sud Italia. È un problema per il governo, per noi professionisti e in genere per la società civile. Serve una soluzione rapida soprattutto se bisogna assicurare il funzionamento degli uffici giudiziari».

«A Messina – spiegano Vermiglio e Irrera - abbiamo una situazione del tutto speculare a quella di Bari, soprattutto con i locali presso i quali si svolgono le attività di udienza e cancelleria del giudice di pace. Da molti anni ormai sono parzialmente inagibili senza che le Amministrazioni che si sono susseguite, o i Governi, abbiano preso di petto la questione. La nostra paura è che ci si ritrovi, tra poco, come a Bari, per strada senza avere la possibilità di dire di chi è la colpa».

«Le istituzioni cittadine devono fare la voce grossa – concludono Vermiglio e Irrera – perché l’indifferenza non aiuta nessuno».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X