Sant'Angelo di Brolo, "estorsione a un bracciante agricolo": ai domiciliari anche un vigile urbano

Un vigile urbano e un suo complice avrebbero estorto denaro ad un bracciante agricolo a Sant’Angelo di Brolo. I carabinieri hanno scoperto che i due avrebbero intimorito la vittima minacciandolo di morte. Uno degli indagati avrebbe anche picchiato il bracciante con un pugno.

L’intera scena è stata ripresa da una telecamera di videosorveglianza e le immagini sono state acquisite dai carabinieri. Per il vigile e il suo complice sono stati disposti i domiciliari, con l’accusa di estorsione in concorso. I due avrebbero avvicinato un bracciante agricolo intimandogli la consegna di 650 euro, come restituzione di un prestito di fatto mai effettuato.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X