CARABINIERI

Malvagna, pizzo sul cantiere della circonvallazione: due arresti

Una bottiglia piena di benzina all'interno di un escavatore e un messaggio in cui si "invitava" a cercare in fretta un "amico". Un intimidazione verso il direttore dei lavori di una ditta di Paternò che si era aggiudicata i lavori di completamento della circonvallazione a Malvagna.

Come riporta il Giornale di Sicilia, l'imprenditore si è rivolto ai carabinieri che al termine delle indagini hanno arrestato Rosario Russo e Francesco Confalone. I due giovani sono considerati elementi di spicco del clan Ragaglia-Sangani di Randazzo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X