SAN RAINERI

Messina, l'area dell'ex inceneritore riconsegnata al Comune

di

L’area di San Raineri è stata liberata dall’inceneritore. L’impresa Todaro Srl ha completato gli interventi di demolizione e alla presenza della giunta municipale ha consegnato il terreno che non vede più l’ecomostro. L’inceneritore era ormai in disuso da più di venti anni e il suo smantellamento era stato richiesto da più fronti. L’appalto di 300mila euro circa di competenza del dipartimento regionale Acque e Rifiuti permetterà adesso la riqualificazione di un’area di pregevole interesse storico e paesaggistico della zona Falcata che sorge all’interno della Real Cittadella.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X