RELIGIONE

Le reliquie di San Rocco a Motta D'Affermo

di

Sono attese oggi a Motta D’Affermo le reliquie di San Rocco, in occasione della ricorrenza liturgica, prevista per giovedì. Un evento molto atteso dalla comunità per l’arrivo delle spoglie del pellegrino francese, vissuto tra il 1295 e il 1327. La scelta presa nell'agosto del 1999 di iniziare la peregrinatio dell'Urna Reliquiario del sacro transito di San Rocco, ha dato vita all’associazione Amici di San Rocco, e tantissime sono state le comunità italiane ed europee.

L’iniziativa di portare le reliquie a Motta D’Affermo è stata del parrocco del paese, Francesco Vaccaro, insieme all’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Sebastiano Adamo, aiutati nell’opera da Frate Costantino De Bellis, che è il custode delle reliquie.

"La scelta presa nell'agosto del 1999 di iniziare la peregrinatio dell'Urna Reliquiario del sacro transito di San Rocco, che ho voluto fortemente come Procuratore delle reliquie e Guardiano dell'Arciconfraternita, ha fatto maturare in me il desiderio di dare vita alla nostra associazione Amici di San Rocco, per bontà di Dio che ha mirabilmente rifulso il suo amore attraverso il testimone della fede, San Rocco. Tantissime sono state le comunità italiane ed europee che hanno avuto il privilegio di ospitare e pregare dinanzi alla sacra reliquia ed incredibile è stato constatare l’entusiasmo con cui è stata sempre accolta.

Attraverso la sua peregrinatio, San Rocco continua ancora oggi ad essere il grande pellegrino di Dio. Come il Santo lasciò la sua casa e la sua patria per fare della sua vita un pellegrinaggio, così il peregrinare delle sue reliquie vuole continuare a parlarci di Gesù, di quanto è importante incontrarlo, nutrirci di Colui che è il tre volte santo", dice Frate Costantino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X