Dove si incontrano Tirreno e Ionio, le correnti di Capo Peloro

Un luogo affascinante, unico e allo stesso tempo non molto sicuro per tutti quei bagnanti che si avventurano nelle acque di Capo Peloro, che costituisce il punto d'ingresso nord dello stretto di Messina. È proprio qui, all'incrocio tra il Mar Tirreno e lo Ionio, due mari aventi caratteristiche fisiche diverse, che si formano particolari fenomeni caotici, come i vortici e le forti correnti.

Il video è stato girato nei pressi di Capo Peloro e rende bene l'idea della potenza delle correnti.

 

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X