POLIZIA

Spacciava droga nella sua associazione sportiva, un arresto a Messina

Con la copertura di essere il titolare di un’associazione sportiva dilettantistica, del centro cittadino di Messina, un quarantenne pregiudicato catanese, Giuseppe Bonifacio, con la complicità di un quarantanovenne pregiudicato messinese, spacciava sostanze stupefacenti.

Il via vai di diverse persone dalla sede della associazione non sono sfuggiti agli agenti di una volante in servizio di controllo del territorio. Dopo una perquisizione all'interno dei locali la polizia ha trovato marijuana, nascosta all'interno di un forno a microonde ed di un custodia di un Dvd, già suddivisa in 6 dosi da circa 25 grammi ciascuna.

In casa del quarantenne sono stati ritrovati e sequestrati, inoltre, circa 500 grammi di marijuana ed un panetto di hashish, celati all'interno di un case di pc; infine nel salone di casa venivano trovati ulteriori due involucri di cellophane contenenti ciascuno 5 grammi di marijuana.

Bonifacio è stato arrestato e, su disposizione dell’A.G., condotto al Carcere di Messina Gazzi e, insieme al complice denunciato in stato di libertà, dovrà rispondere del reato in concorso di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I locali dell'associazione sono stati sottoposti a sequestro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X