COMUNE

Emergenza scuole a Messina, solo una su tre è a norma

di

Soltanto una scuola su tre potrà riaprire. Reso noto l’ultimo report dell’amministrazione comunale dopo l’ordinanza di inizio mese del sindaco De Luca che, in caso di mancanza del certificato di vulnerabilità sismica e di quello antincendio, non potranno accogliere studenti e personale.

Questi sono i numeri a due settimane dalla ripresa delle lezioni: solo 47 scuole sulle 116 di proprietà del Comune hanno avuto il via libera. I locali che torneranno disponibili sono gli Istituti comprensivi Boer, Santa Margherita, Albino Luciani, Catalfamo, Mazzini-Gallo, Paradiso, Tremestieri, Salvo D’Acquisto, Giovanni XXIII, Enzo Drago, La Pira-Gentiluomo, Gravitelli, Villa Lina-Ritiro, Evemero, Annibale Maria di Francia, Cristo Re, Antoniano.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X