COMUNE

Messina, il Consiglio comunale discute la delibera per il risanamento

Sarà discussa oggi nel consiglio comunale di Messina la proposta di delibera per la costituzione dell’agenzia comunale per il risanamento e la riqualificazione urbana della città. Per i presunti ritardi nella trattazione della delibera da parte del consiglio il sindaco Cateno De Luca ha minacciato le dimissioni.

Su Facebook De Luca ribadisce che le sue dimissioni da sindaco di Messina rimangono valide perché non accetta di essere prigioniero dei «non tempi del consiglio comunale: 25 giorni per studiare e comprendere una banale delibera di costituzione dell’agenzia per il risanamento di Messina con due sedute di commissione e due sedute di consiglio comunale».

Il sindaco annuncia di star preparando una proposta di modifica del regolamento consiliare che entro mercoledì trasmetterà alla presidenza del Consiglio comunale per essere esaminata. ''Non comprendo - dice - perché non possiamo prevedere la modifica del regolamento consiliare: non oltre una settimana per esaminare e votare una delibera in commissione ed un’altra settima per esaminarla e votarla in consiglio comunale (per il bilancio e per la pianificazione urbanistica raddoppio dei termini)».

Il sindaco si chiede: perché le commissioni consiliari si devono concludere senza una decisione espressa continuando con il malcostume del numero legale presunto e distribuzione di gettoni di presenza senza aver prodotto nulla per la comunità? Perché si distribuiscono gettoni di presenza in consiglio comunale anche per i consiglieri che rimangono qualche minuto e poi scompaiono all’atto della votazione? Perché il primo che si alza la mattina convoca commissioni consiliari senza concordare con il sindaco e la giunta la data ed orario della seduta e si pretende la partecipazione dell’esecutivo magari già impegnato in ben altre cose importanti per la città? Perché non si fa sempre la diretta streaming delle sedute di commissione e consiglio comunale così la comunità può controllare direttamente ad in tempo reale come lavoriamo nel palazzo municipale?

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X