INCIDENTE

Investe una donna e fugge, individuato a Brolo il pirata della strada: è ai domiciliari

Una donna di 31 anni è stata investita da un pirata della strada, ma i carabinieri in poche ore hanno identificato l'automobilista che si era dato alla fuga a Brolo. Si tratta di un uomo di 39 anni originario del luogo che è stato arrestato per lesioni personali stradali gravissime aggravate dalla fuga.

L’incidente è avvenuto intorno alle 23,30 circa di martedì scorso sul lungomare Luigi Rizzo. Un’auto ha investito la trentunenne che stava camminando sul ciglio della strada. Il conducente non si è fermato a dare soccorso alla donna ferita ed è scappato.

I carabinieri hanno eseguito i rilievi ricostruendo la dinamica dell’incidente. Grazie alla testimonianza di alcune persone che avevano assistito è stato possibile rintracciare una Nissan Quashquai, senza però riuscire a leggere la targa del mezzo.

Nel frattempo la donna investita è stata trasportata in eliambulanza presso il Policlinico universitario G. Martino di Messina, dove è ricoverata  in prognosi riservata per politrauma. I carabinieri hanno controllato tutti i possessori di auto corrispondenti a quella segnalata individuando in questo modo l’investitore che dopo l’incidente aveva fatto rientro a casa sua a Brolo.

Sono stati effettuati accertamenti sul mezzo che hanno permesso di riscontrare la presenza di segni dell’incidente.  L’uomo è stato arrestato perché era alla guida dell’auto in stato di ebbrezza, secondo quanto hanno accertato i sanitari dell’ospedale di Patti.

Su disposizione della procura della repubblica di Patti per l’uomo sono stati disposti gli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X