POLIZIA

Calci e schiaffi ai genitori anziani per comprare la droga a Messina: arrestato il figlio

di

Picchia, minaccia e maltratta gli anziani genitori per avere il denaro per la droga a Messina. Così un quarantenne tossicodipendente è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, lesioni ed estorsione.

Si tratta solo dell’ultimo di una lunga serie di episodi di violenza e maltrattamenti tra le mura domestiche. L’uomo ha più volte minacciato i genitori che in più occasioni hanno temuto per la propria incolumità.

Le continue richieste di denaro per l’acquisto di droga, della quale l’uomo è dipendente, sono nel tempo diventate sempre più pressanti sino a degenerare in aggressioni fisiche.

Il padre del quarantenne, all’ennesima richiesta di soldi, ha scatenato l’ira del figlio che ha aggredito l’anziano genitore con calci e schiaffi, colpendolo al capo con un centro tavola e pretendendo che gli venissero consegnate le chiavi di un armadietto dove erano custodite due pistole.

All’arrivo degli agenti l’uomo non ha esitato ad insultare e minacciare di morte i genitori, nonostante i tentativi di riportarlo alla calma. Il quarantenne è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X