PROTESTE

Messina, partecipate del Comune in subbuglio: lunedì seduta straordinaria

di
Partecipate Messina, proteste Messina, Cateno De Luca, Messina, Politica

Il 31 ottobre la chiusura di Casa Serena, il Centro di riposo per anziani, gli esuberi previsti al Comune e nelle società partecipate, i tagli molto pesanti ai trasferimenti che inevitabilmente ricadranno sui servizi.

Le proteste del personale pubblico e privato legato al Comune di Messina dopo gli annunci di «lacrime e sangue» del primo cittadino pena la dichiarazione di dissesto oppure le dimissioni del sindaco sono ormai dietro l’angolo.

Dall’azienda trasporti ai Servizi sociali, dalla MessinaServizi a Palazzo Zanca i lavoratori guidati dai sindacati sono sul piede di guerra mentre Cateno De Luca, giunta e uffici hanno completato il documento chiamato «Salva Messina» che dovrà essere vagliato e votato dal Consiglio comunale. Intanto lunedì prossimo alle 11 il Consiglio comunale si riunirà in seduta straordinaria.

L'articolo nell'edizione di Messina del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X