CARABINIERI

Litiga col cugino dal barbiere a Brolo e prende a martellate il negoziate, arrestato

di

Si è chiuso il cerchio attorno al cinquantaduenne T.C  che ha ha colpito alla nuca un barbiere nel suo negozio a Brolo al culmine di una lite. È stato portato nel carcere di Barcellona Pozzo di Gotto, con l'accusa di tentato omicidio.

Martedì pomeriggio il cinquantaduenne  al culmine di una lite con un cugino, ha aggredito prima una persone che era nel negozio che ha tentato di dividerli e poi con un martello da muratore ha colpito alla nuca il barbiere del negozio che ha certo di separare i due litiganti.

I carabinieri della stazione di Brolo avevano arrestato in flagranza di reato il pomeriggio del 23 ottobre, il negoziate è rimasto ferito alla testa ed è stato necessario ricoverarlo in ospedale per essere medicato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X