CARABINIERI

Appicca il fuoco ai rifiuti in una cava a Castelmola: arrestato

di

Aspetta che si faccia buio per dare fuoco a materiale di vario genere, fra cui arredi, vecchi materassi e numerosi suppellettili al'interno di una cava Frattina-Dammare nel comune di Castelmola.

I carabinieri della stazione di Giardini Naxos con quelli di Taormina hanno arrestato un cittadino giardinese, V.I., di 41 anni, accusato di aver appiccato il fuoco ai rifiuti in area non autorizzata. Ai militari erano arrivate numerose segnalazioni di diversi cittadini che avevano visto l'uomo dare fuoco ai rifiuti.

I militari sono entrati all’interno della cava, hanno fermato il camion con a bordo l’uomo, che ha tentato la fuga venendo però fermato e arrestato. Attorno all'area, sequestrata insieme al camion, sono state trovate tracce di precedenti incendi. Il quarantunenne si trova agli arresti domiciliari in attesa del giudizio di convalida.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X