UNA DENUNCIA

Messina, tenta di vendere online noto dipinto di scuola fiamminga: venne rubato 30 anni fa

di

Ha tentato di piazzare on line un dipinto di scuola fiamminga rubato trent'anni fa a Follina (Treviso). L'uomo, un quarantatrenne di Messina, è stato denunciato per ricettazione. Ad accorgersi della provenienza illecita del quadro i carabinieri che si occupano della tutela dei beni culturali.

Il dipinto è stato recuperato e sarà riconsegnato ai legittimi proprietari. Era stato rubato nel 1988 da Castelletto Brandolini, un edificio storico del '600. Si tratta del ritratto di un uomo dell'epoca di scuola fiamminga del XVIII secolo. Il dipinto era inserito nella banca dati dei beni culturali. Le indagini continuano per individuare gli autori del furto e un eventuale commercio di opere d' arte rubate che farebbe tappa a Messina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X