CARABINIERI

Minacciano un giovane su WhatsApp per avere dei soldi, due arresti a Furnari

I carabinieri della stazione di Furnari hanno arrestato, in flagranza di reato, due cugini di 24 e 30 anni di Messina per tentata estorsione in concorso. Avrebbero preteso 1000 euro da un ragazzo.

La vittima, sottoposta a pressioni e minacce, anche attraverso messaggi su whatsapp, si è rivolta ai carabinieri. I militari si sono appostati vicino alla sua abitazione e, quando i due sono arrivati, li hanno bloccati.

Gli accertamenti svolti hanno permesso di scoprire l'esistenza di una fitta sequenza di messaggi tra la vittima e i due cugini. Le richieste estorsive sono nate da un presunto furto di sostanza stupefacente che gli arrestati imputavano alla vittima.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X