IL PROVVEDIMENTO

Messina, reintegrato il comandante della municipale reo di aver trasgredito gli ordini del sindaco

di

Il giudice del lavoro Rosa Bonazinga ha reintegrato nelle sue funzioni con effetto immediato il comandante della polizia municipale di Messina Calogerlo Ferlisi.

Il giudice ha annullato il licenziamento decretato dal sindaco Cateno De Luca che contestava a Ferlisi di avere trasgredito ai suoi ordini rispetto alla gestione degli ambulanti e di avere abbandonato il posto di lavoro. Il provvedimento del sindaco era stato emanato il 31 agosto scorso. Ferlisi nel frattempo era stato trasferito all' avvocatura comunale. Da lunedì vestirà di nuovo la divisa.

Ferlisi era difeso dall' avvocato Giovanni Quartarone. Il Comune dal professore Raffaele Tommasini. Ferlisi nelle scorse settimane aveva già incassato un' altra vittoria. Il segretario generale aveva annullato il provvedimento disciplinare emanato nei suoi confronti dallo stesso sindaco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X