CARABINIERI

Appiccò l'incendio al ristorante "La Pineta" a Piraino, arrestato 42enne

di

Avrebbe incendiato il ristorante "La Pineta" a Piraino, nel Messinese, lo scorso 22 maggio e perseguitato i titolari. I carabinieri di Patti hanno arrestato A.V., di 42 anni di Brolo, responsabile dei reati di incendio aggravato, atti persecutori e violenza privata.

Nel rogo riportò gravi ustioni il figlio del titolare, trasportato poi al Policlinico di Messina, mentre il padre ha riportato qualche ustione lieve.

Fin dai primi accertamenti dei vigili del fuoco di Patti e dei carabinieri della stazione di Piraino sembrò che l'incendio fosse di natura dolosa.

Quella sera al ristorante si festeggiava un compleanno e il locale era rimasto aperto aperto fino alle 2,30 di notte.

I particolari dell’operazione saranno illustrati in una conferenza stampa, alle 11, al comando compagnia carabinieri di Patti  dal comandante del reparto, capitano Marcello Pezzi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X