CARABINIERI

Baby ladri in un residence di Capo d'Orlando bloccati da atleti dell’Orlandina

di

Tre minori sono stati scoperti a Capo d’Orlando mentre tentavano di rubare all’interno di un residence sulla via Trazzera Marina. Tre ragazzini, due residenti a Capo d’Orlando ed uno straniero, sono stati fermati nel pomeriggio di ieri, mentre tentavano di compiere un furto, all’interno di una delle tante villette del residence turistico Il Nettuno.

Secondo una prima ricostruzione, al vaglio degli inquirenti, i minorenni dopo avere "visitato" infruttuosamente uno degli appartamenti, avrebbero deciso di inoltrarsi in un’altra villetta a fianco, pensando che non vi fosse nessuno, ma sono stati scoperti da due atleti delle giovanili dell’Orlandina Basket che li hanno bloccati e, prontamente hanno avvisato i carabinieri.

Sul posto sono giunte due pattuglie dei carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Sant’Agata Militello e della locale stazione paladina, che hanno boccato i giovanissimi ladri e li hanno trasportati in caserma.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X