POLIZIA

Messina, furto al Centro Convenienza: ladro tenta di fuggire ma viene arrestato

di

Ha compiuto una rapina al Centro Convenienza di Messina, in via La Farina, ed è scappato ma un gruppo di persone in prossimità dell’esercizio commerciale ha urlato “rapina rapina” e i poliziotti, presenti nei pressi, hanno visto un uomo che andava via con passo rapido. Gli agenti hanno seguito l'individuo che, nel frattempo, era entrato in un edificio.

A quel punto i poliziotti hanno bussato alla porta e trovato il giovane ansimante che non aveva ancora avuto il tempo di cambiare i propri indumenti che sono risultati uguali a quelli utilizzati per mettere a segno il colpo.

L'uomo era riuscito, comunque, a gettare in un cassonetto il giubbotto che è stato poi recuperato dagli agenti. All'interno della tasca c'era un coltello da cucina usato per minacciare la cassiera e farsi consegnare il denaro.

Grazie alle testimonianze raccolte e alla visione delle immagini dei sistemi di video sorveglianza, si è potuto appurare che l'uomo fosse proprio il rapinatore che ha compiuto il furto a volto scoperto con solo un cappellino grigio sul capo brandendo l’arnese da cucina e reagendo alle iniziali resistenze nel consegnare il bottino, spintonando e facendo cadere a terra la dipendente.

La refurtiva, nel frattempo, era stata abbandonata durante la corsa ed è stata recuperata e restituita; il malvivente, invece, è stato denunciato all'autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X