FORMAZIONE

Università di Messina, 51 milioni di euro per ristrutturazioni e nuovi laboratori

di

Nel suo primo Natale da rettore, il professore Salvatore Cuzzocrea già nei giorni scorsi, con l’approvazione del bilancio di previsione da parte del consiglio di amministrazione, aveva fornito alcuni dati importanti anche relativi al futuro dell’Università.

Nel 2019, si attendono importanti investimenti a sostegno degli studenti, prevedendo per loro un impegno di spesa di oltre 30 milioni. Una somma ancora più consistente, pari a circa 51 milioni di euro, è stata inserita in bilancio per il completamento dei lavori di ristrutturazione dell’ex facoltà di scienze, con la nascita di nuovi laboratori e posti letto per gli studenti.

Un'altra fetta importante di finanziamenti, circa 11 milioni continueranno ad essere destinati al potenziamento delle attrezzature tecnologiche in dotazione al Policlinico, nel rispetto dei programmi definiti in precedenza. Un cammino di rinnovamento, intrapreso dalla passata governance guidata fino all’anno scorso dal rettore Navarra, che sta proseguendo nell’interesse della comunità studentesca.

L’articolo completo nell’edizione Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X