INFRASTRUTTURE

Ponte Stretto, il sottosegretario Siri: "Non c'è in contratto ma non è immutabile"

«Nel contratto di governo non è previsto un punto specifico sul ponte (sullo stretto di Messina, ndr). Il contratto però non è immutabile, è possibile arricchire l'offerta mettendo sul tavolo proposte che portino valore aggiunto. La Lega conosce bene l’importanza dello sviluppo della logistica che consenta di collocarci come leader nei traffico merci nel Mediterraneo».

L’ha detto il sottosegretario alle Infrastrutture Armando Siri durante un convegno su «Sicilia e Italia: un progetto di coesione e condivisone», organizzato da Rete civica per le infrastrutture del Mezzogiorno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X