MASSA SAN GIORGIO

Messina, due donne gravemente ferite dopo l’esplosione di una caldaia

di
caldaia messina, Messina, Cronaca

Esplode una caldaia al villaggio Massa San Giorgio di Messina, ferite due donne. Notte da incubo per il maltempo che ha causato persino un incendio in un’abitazione. Due donne, madre e figlia, sono rimaste ustionate ed intossicate, nel rogo sviluppatosi all’interno della loro abitazione.

La più grave la figlia investita in pieno dallo scoppio della caldaia, presumibilmente causato da un fulmine, la donna nonostante abbia riportato gravi ustioni al viso proprio a causa dell'esplosione, non sarebbe tuttavia in pericolo di vita.

L’incendio è divampato in via Sant’Antonino, poco dopo le 20, all’interno di un edificio singolo dove dimorano le due donne, la madre 80 anni, con problemi di deambulazione e la figlia che la accudisce. Secondo le prime ricostruzioni, la dinamica del rogo è ancora tutta da verificare.

L'articolo nell'edizione della Sicilia orientale del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X