stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il rettore di Messina contro le università on line: «Sono un cattivo esempio»
ATENEO

Il rettore di Messina contro le università on line: «Sono un cattivo esempio»

di
Nella città che vede in campo almeno tre sedi che operano attraverso il web, il Magnifico si discosta dal documento e va a braccio

MESSINA. "Esprimo dubbi sulla qualità delle università telematiche che hanno messo in piedi un sistema che rappresenta un cattivo esempio". Nella città che vede in campo almeno tre sedi di università on line il rettore Pietro Navarra, durante l'inaugurazione dell'anno accademico, con un fuori programma, dichiara guerra agli atenei on-line. Il Magnifico ieri mattina durante il suo intervento, andando a braccio, questa parte non è riportata nel documento scritto consegnato ai cronisti, ha attaccato frontalmente gli atenei on line che negli ultimi tempi hanno cercato di prendere iscritti in città.

Almeno tre i consorzi che hanno aperto le proprie sedi, uno dei quali proprio sulla centralissima Via Cavour a due passi dalla sede centrale. "Esprimo dubbi - ha detto Navarra davanti ai vertici dell'ateneo dai prorettori al direttore generale Franco De Domenico, che per l'occasione indossava persino l'ermellino - sugli standard minimi qualitativi che offrono questo tipo di università. E' un sistema - ha continuato Navarra - che mette in cattiva luce l'intera rete universitaria. Le università telematiche offrono una dubbia qualità".

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI MESSINA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X