stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Multata l'auto della polizia provinciale a Messina, i sindacati si schierano a difesa
POLIZIA MUNICIPALE

Multata l'auto della polizia provinciale a Messina, i sindacati si schierano a difesa

di
La Camera del Lavoro chiede incontro, i cislini parlano di organico sottodimensionato

ENNA. Le Funzioni Pubbliche di Cgil e Cisl a difesa del personale della polizia provinciale. Nei giorni scorsi la polizia municipale ha multato una vettura dei colleghi di Palazzo dei Leoni. Sono nate polemiche contro gli agenti provinciali rei di aver trasgredito il codice della strada. La Fp Cgil con Clara Crocè e Francesco Fucile ha richiesto un incontro urgente al commissario Filippo Romano attaccando l'ex assessore provinciale Giuseppe Martelli. Sarebbe stato lui, a quanto pare, ad allertare i vigili urbani per la multa all'auto della polizia provinciale in divieto di sosta.

La Funzione Pubblica Cgil solidarizza con gli agenti della Provincia. Il segretario Calogero Emanuele segnala che: "Sicuramente non può essere una multa o un servizio televisivo di cronaca cittadina a offuscare l'operato di un Corpo che ha sempre svolto nel corso degli anni compiti istituzionali importanti riconosciuti dalle autorità anche con encomi pubblici, attestati in varie occasioni (come l'alluvione di Giampilieri) - prosegue Emanuele - ci sentiamo di esprimere piena solidarietà al Corpo di Polizia Provinciale, anche rispetto alle considerazioni, forse affrettate, che hanno il sapore di uno sfogo, esternate con la nota interna del Comandante, ma immediatamente chiarite e ricondotte nei toni e nel contenuto".

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI MESSINA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X