stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sant'Agata, chiude l'ufficio del giudice di pace
IL CASO

Sant'Agata, chiude l'ufficio del giudice di pace

di
Da martedì il giudice Antonino Lamonica ed il cancelliere Leonardo Messina si trasferiranno al tribunale di Patti per continuare le loro mansioni in quella sede

SANT'AGATA DI MILITELLO. L’ufficio del Giudice di Pace ospitato nei locali dell’ex Palazzo di Giustizia di via Cosenza da domani, è soppresso come sancito da decreto del Ministero della Giustizia. Il giorno dopo il giudice Antonino Lamonica ed il cancelliere Leonardo Messina si recheranno negli uffici del tribunale di Patti per continuare le loro mansioni in quella sede. Diversa è la prospettiva per la dottoressa Grazia Alessandrino , la dirigente assegnata dall’ente comune all’ufficio del Giudice di Pace,che trovando sguarnito il suo posto di lavoro, e non avendo ancora ricevuta alcuna informativa “superiore” ,martedì dovrà sicuramente rientrare nella sede municipale.

“Una vicenda assurda e grottesca quella dell’Ufficio del Giudice di Pace” in quanto il 26 novembre scorso dalla presidenza del Tribunale di Patti è pervenuta al comune una nota rassicurante che il personale assegnato all’ufficio risulta idoneo a svolgere i compiti previsti dall’ufficio giudiziario della città”, afferma il sindaco Carmelo Sottile ,sostenendo che in merito l’amministrazione comunale,ha fatto quanto richiesto dal Ministero della Giustizia, e che la soppressione è una scelta ingiusta che ricade sui cittadini. Intanto domani si chiude, la Giustizia è lenta, quanto inesorabile.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X