stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina sulla soglia dell’emergenza rifiuti
L'ALLARME

Messina sulla soglia dell’emergenza rifiuti

di
Domani scade la proroga per il conferimento nella discarica di Motta Sant'Anastasia

MESSINA. La città è di nuovo sulla soglia dell'emergenza rifiuti. Scade domenica l'ultima proroga concessa per il conferimento dei rifiuti nell'impianto di Motta Sant'Anastasia. Se dalla Regione non arriverà un'autorizzazione sarà emergenza. Una storia già vissuta. Domani scadrà infatti la proroga per il conferimento dei rifiuti di Messina nella discarica di Motta Sant'Anastasia.

Chi si aspettava un tempestivo intervento da parte degli uffici della Regione si sbagliava di grosso. E poi sotto le feste si sa tutto si rallenta. Tutto viene rinviato. Così i camion di Messinambiente, se non arriveranno contrordini, lunedì mattina di fermeranno. L'amministratore Ivan Ciacci lunedì appena tornato dalle vacanze avrà una bella gatta da pelare.

L'ultima volta, Ciacci, per ottenere l'autorizzazione si incatenò davanti alla Regione. In quel caso c'era stata la chiusura dell'impianto di Mazzarrà Sant'Andrea finito sotto sequestro su ordine della magistratura. "Speriano che entro lunedì mattina -spiega Ciacci al telefono- arrivi la proroga per un mese. L'assessore all'ambiente Daniele Ialacqua ha già avviato contatti ma a tutt'oggi non è arrivato nulla".

Intanto, Messinambiente, continua a inseguire il sogno della raccolta differenziata.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA OGGI IN EDICOLA. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X