stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caso Catania, l'Acr Messina: "Estranei ai fatti"
L'INCHIESTA

Caso Catania, l'Acr Messina: "Estranei ai fatti"

MESSINA. L'ad del Messina Calcio Alessandro Failla interviene con una nota, dopo aver appreso la notizia che nell'operazione della Procura di Catania «I treni del gol» sono indagati anche il proprietario ed il direttore sportivo del Messina calcio Pietro Lo Monaco e Fabrizio Ferrigno.

«Circa le attività di indagine effettuate dalla Procura di Catania - sottolinea la società - si ritiene doveroso precisare la totale estraneità ai fatti contestati dei propri tesserati fermo restando la massima disponibilità a collaborare con l'Autorità  Giudiziaria per quanto di eventuale propria competenza».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X