stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Allarme cinghiali a Messina, monitoraggio della Prefettura
ANIMALI

Allarme cinghiali a Messina, monitoraggio della Prefettura

di
Stefano Trotta aveva già segnalato ad Accorinti il problema, sollecitando provvedimenti urgenti

MESSINA. Le segnalazioni sempre più frequenti dei residenti dei villaggi di Salice, Gesso, Castanea, Masse e San Michele. In ultimo il grido d'allarme di un consigliere comunale di un avvistamento recente nei pressi di viale Regina Elena, praticamente in città, stanno facendo diventare la questione cinghiali sempre più centrale.

La Prefettura fa sapere che il fenomeno è monitorato da tempo e che, come si spiega in una nota il prefetto Stefano Trotta aveva fatto presente la problematica al sindaco Renato Accorinti: "Sensibilizzandolo - si legge nella nota - al fine di adottare urgenti provvedimenti a tutela della salute e dell'incolumità pubblica, volti a scongiurare il verificarsi di situazioni di pericolo causate dai predetti animali selvatici, avvistati anche in ambito cittadino".

La Prefettura ha anche interessato l'Ispettorato Ripartimentale delle Foreste ”come già avvenuto in occasione della segnalazione pervenuta nei mesi scorsi da parte del Comune di Tortorici, intervenuto nei confronti di un branco di suini selvatici avvistati in quel territorio ed in altri casi di accertata presenza di cinghiali nella zona dei Nebrodi”.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X