stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Avvistati cinghiali a Messina, martedì riunione in Comune
EMERGENZA

Avvistati cinghiali a Messina, martedì riunione in Comune

Ieri mattina, all'interno del complesso residenziale «Concordia», sono stati avvistati 7 cuccioli ed è immediatamente intervenuta la polizia che ha messo in fuga gli animali

MESSINA. I cinghiali si stanno spingendo dai colli san Rizzo in alcuni quartieri a Messina.  Ieri mattina, all'interno del complesso residenziale «Concordia», sono stati avvistati 7 cuccioli ed è immediatamente intervenuta la polizia che ha messo in fuga gli animali. Nei giorni scorsi altri esemplari erano stati notati a ridosso delle abitazioni della circonvallazione e nel rione Olgliastri. Il prefetto di Messina Stefano Trotta ha chiesto ieri al sindaco di intervenire e l'assessore all'ambiente Ialacqua ha convocato un tavolo tecnico per martedì. I cinghiali, sembrano spingersi sempre più verso il centro cittadino alla ricerca di cibo.

Un esercito di un milione di cinghiali sta invadendo campi coltivati, allevamenti, centri abitati e strade, e sta rappresentando un grave pericolo per le persone. Un 39enne è morto nei giorni scorsi per averne centrato uno sulla statale 80, in provincia dell'Aquila, mentre era alla guida di una Smart. E solo un paio di settimane fa, a Cefalù, un uomo di 77 anni era stato aggredito e ucciso da un cinghiale di almeno cento chili mentre la moglie era rimasta ferita. È la Coldiretti a lanciare l'allarme per «l'escalation dei danni, delle aggressioni e degli incidenti mortali» provocati da cinghiali, affermando che «è il risultato della incontrollata proliferazione degli animali selvatici in Italia, con il numero dei cinghiali che è raddoppiato in questi ultimi 10 anni e che quest'anno ha probabilmente superato il milione».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X