stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cinghiali, arriva l'ordinanza del sindaco di Messina: «no» all’abbattimento
#GDSNOICONVOI

Cinghiali, arriva l'ordinanza del sindaco di Messina: «no» all’abbattimento

di
L’ordinanza del sindaco Accorinti prevede interventi solo per allontanare gli animali ed evitare situazioni di pericolo

MESSINA. Arriva l'ordinanza del sindaco di Messina, Renato Accorinti, per l'emergenza cinghiali. Gli animali non saranno abbattuti ma allontanati. Da mesi, infatti, si registrano segnalazioni e un anziano è stato anche aggredito. Le aree interessate sono Forte Ogliastri, Villaggio Svizzero e San Licandro.

Accorinti, che è massima autorità sanitaria cittadina, ha ordinato al dipartimento regionale dello Sviluppo rurale e territoriale ma anche all'Ispettorato ripartimentale delle Foreste, alla polizia municipale e alla polizia provinciale di eseguire ogni intervento urgente per evitare situazioni di pericolo: «Allontanando o contenendo gli ungulati della famiglia dei suidi ed eseguire le operazioni in condizioni idonee e con gli accorgimenti opportuni per assicurare la sicurezza anche agli addetti».

Saranno previste le chiusure al traffico di strade e piazze interessate dal passaggio dei cinghiali e dagli interventi di allontanamento. L'ordinanza sindacale obbliga il dipartimento Ambiente e Sanità del Comune di notificare ai gestori delle colonie feline delle aree indicate il divieto, a tempo indeterminato, di erogare cibo e acqua sino alla cessazione dell'emergenza e alla Messinambiente di provvedere, con maggiore frequenza rispetto alla programmazione ordinaria, a pulire i cassonetti dei punti a rischio.

I proprietari dei terreni a Forte Ogliastri, Villaggio Svizzero e San Licandro dovranno procedere costantemente alla pulizia, mentre gli amministratori di condominio o i proprietari di immobili, dove cortili e parcheggi hanno facili accessi, di adottare misure per fermare gli ingressi indisturbati dei cinghiali.

 

 

Pubblichiamo in questa rubrica le risposte ai problemi che i lettori pongono attraverso gli sms inviati a Ditelo a Rgs. Precisiamo pure le date in cui verificheremo impegni e atti degli amministratori.

 

TRASPORTI

A Siracusa il ponte di contrada Targia preoccupa gli automobilisti perché a rischio. Aggiudicati i lavori. Ora devono trascorrere i tempi burocratici previsti dalla legge per la verifica dei documenti. Per gli inizi di novembre il via ai cantieri.

Verificheremo il 12 novembre

A Palermo diciotto nuovi bus Amat sulle strade. L’assessore alla Mobilità, Giusto Catania, annuncia che l’aggiudicazione della gara è prevista a fine novembre. Verificheremo il 27 novembre

Ma nel parco mezzi Amat sono attesi altri 87 nuovi bus. Saranno acquistati con i fondi del Pon Metro, soldi che si attendono per ottobre. Verificheremo l’8 ottobre

VERDE

A Castelvetrano discariche e rifiuti all’interno della Riserva del fiume Belice. Il direttore della Riserva spiega: «All’interno non possono esserci cestini perchè sono da richiamo per randagi e topi». Verificheremo il 9 ottobre

A Sciacca i volontari ripuliscono il Parco delle Terme. Entrano in azione anche docenti e studenti dell’istituto agrario. Ora hanno anche un progetto di potature all’interno dell’ospedale. Verificheremo il 24 novembre

Ha riaperto la Città dei ragazzi ma non sono ancora a pieno regime le attività ludiche. Il Comune ha voluto riaprire comunque, per permettere almeno la fruizione dello spazio verde. Verificheremo il 21 ottobre

A Villa Giulia, dopo il sequestro per degrado, il Comune pensa a una squadra di addetti che si occuperà della pulizia ordinaria delle statue. Il protocollo d’intesa è stato redatto dagli uffici tecnici della «Città storica» ma deve essere presentato alla sovrintendenza per la firma. Verificheremo il 14 ottobre

 

RIFIUTI

Annunciato, inoltre, da Rap l’arrivo di 700 nuovi cassonetti tra fine settembre e ottobre nelle zone più trascurate della città, ad esempio le borgate. Verificheremo il 6 ottobre

Il sindaco Leoluca Orlando annuncia azioni di contrasto al sistema organizzato fatto da chi si rivolge a privati per disfarsi di rifiuti di grossa taglia. Più controlli della polizia municipale. Verificheremo il 15 ottobre

Si rinnova il parco mezzi Rap: per la seconda decade di ottobre si attendono 10 nuovi compattatori.

Verificheremo il 17 ottobre

Sono già attive 13 nuove spazzatrici. Se ne aspettano altre 6 entro la fine di ottobre.

Verificheremo il 29 ottobre

Nicosia, i volontari recuperano la città. Gli è stata assegnata una villetta, che sarà sede di attività, iniziative e probabilmente del mercatino di Natale. Verificheremo il 2 dicembre

 

SERVIZI

A Siracusa arriva da un gruppo di cittadinanza attiva la proposta di introdurre il baratto amministrativo e approda in Consiglio comunale. Verificheremo il 17 ottobre

A Gela si aspettano nuove proposte dagli stati generali del volontariato, per dare risposte concrete ai bisogni dei più deboli nel territorio. Verificheremo il 5 novembre

CULTURA 

Villino Florio nel degrado a Palermo, con giardini trascurati. La Regione ha un progetto per trasformare l’edificio liberty in spazio espositivo. Sono stati appena appaltati i lavori per il recupero del giardino, mentre sono in corso i restauri interni.

Verificheremo il 10 ottobre

Ad Agrigento i volontari si mettono al servizio della cultura: guide turistiche gratuite nei musei.

Verificheremo il 22 ottobre

A fine settembre apre l’area archeologica del Castello a Mare, a Palermo C’è un progetto della Sorpintendenza per fare curare quest'area dai detenuti del Pagliarelli, come già avvenuto per la zona archeologica degli Schiavoni nel rione San Pietro.

Verificheremo il 28 ottobre

 

LAVORO 

Bando per 7 mila posti nell'esercito. Già arruolati in 5.500. A dicembre le ultime assunzioni per capire anche quanti siciliani ci sono in tutto.

Verificheremo il 16 dicembre

 

COMMERCIO 

Mercatini, aumentano gli abusivi a Palermo, mentre tarda ad arrivare il regolamento unico dei mercati che deve essere varato dal consiglio comunale. Verificheremo il 16 ottobre

 

TRAFFICO L’assessore Catania, a Palermo, annuncia l’arrivo di nuovi arredi nelle isole pedonali, ad esempio 100 panchine, grazie a un investimento di 138 mila euro. Verificheremo il 24 ottobre

 

SCUOLA 

Arriva la videosorveglianza in 158 scuole della città di Palermo. Già installata in 101 plessi. La conclusione dei lavori è prevista per inizio novembre. Verificheremo il 3 novembre

 

ILLUMINAZIONE

Nuovi impianti a Palermo: tra settembre e ottobre lavori al via nel quadrilatero Sciuti-Paternò; entro novembre,a Villa Giulia, via Lincoln e stazione centrale. Verificheremo il 7 novembre

 

Segnalate alla pagina Fb di Ditelo a Rgs, su Twitter @diteloargs o via mail a ditelo@gds.it. Per scrivere al sito: web@gds.it

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X