stampa
Dimensione testo
INDAGINI

Intimidazioni a Barcellona: spari nella notte

di
Ieri sono stati esplosi sei colpi di fucile contro le saracinesche di un negozio d’abbigliamento e di due garage di privati

BARCELLONA. È stata una notta di fuoco per la città del Longano, con tre azioni intimidatorie che hanno avuto tre diversi obiettivi nella zona di Pozzo di Gotto.
Tra le 22,20 e le 22,40 sono stati esplosi sei colpi di fucile contro tre diverse saracinesche: di un negozio d’abbigliamento in via Kennedy e di due garage privati, uno di proprietà di un imprenditore e l’altro di un pregiudicato.

Sui primi due episodi indagano gli agenti del Commissariato di Polizia, coordinati dal vice questore Mario Ceraolo, mentre sui colpi esplosi contro il garage del pregiudicato stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Barcellona, guidati dal capitano Fabio Valletta. Gli esecutori dell'azione criminale hanno agito con grande spavalderia, in un orario in cui non sarebbe stato difficile trovare qualche passante casuale, soprattutto nella via Kennedy, punto d’ingresso alla città per chi arriva dalla strada statale 113 in direzione Palermo.

Probabilmente si trovavano a bordo di una moto di grossa cilindrata che ha permesso loro di allontanarsi velocemente. L’azione del gruppo di fuoco è comunque stata rapida e in pochi, tra i residenti delle zone interessate dall’azione criminale, hanno compreso la gravità di ciò che era accaduto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X