stampa
Dimensione testo
SANITA'

Barcellona, torna il pronto soccorso cardiologico

di

BARCELLONA POZZO DI GOTTO. La direzione sanitaria dell'ospedale «Cutroni Zodda» di Barcellona ha ripristinato il servizio di guardia cardiologica notturna e festiva nella struttura della città del Longano. Ad annunciarlo è il sindaco Roberto Materia, dopo un incontro con il direttore sanitario Domenico Sindoni, al termine del quale è stata trovata una soluzione che ha consentito di riattivare il servizio sospeso l'8 dicembre scorso tra mille polemiche.

È stato, infatti assunto un medico con contratto a termine che ha permesso di rimodulare i turni del reparto di cardiologia di Milazzo, per garantire la presenza di un medico notturno all'ospedale di Barcellona. «Si tratta di un passo importante – ha commentato il sindaco Materia – ma non è la soluzione di tutti i problemi del nosocomio barcellonese. Per questo attendiamo l'incontro con l'assessore Baldo Gucciardi e con il direttore generale dell'Asp di Messina, Gaetano Sirna, per definire il futuro dell'ospedale Cutroni Zodda, a partire dal 2017, per evitare che il presidio resti un inserito in un progetto di ospedali riuniti con Milazzo, senza essere trasformato in un presidio di comunità, senza le branche mediche e chirurgiche».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X