stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Milazzo, perde mille euro alla slot e poi rapina il gestore della sala
CARABINIERI

Milazzo, perde mille euro alla slot e poi rapina il gestore della sala

MILAZZO. I carabinieri hanno arrestato a Milazzo (Me) D.S. 36 anni, che dopo aver perso mille euro nella sala giochi «Atlantic City», si è coperto il volto con un passamontagna e ha minacciato di accoltellare clienti e cassiere facendosi consegnare la stessa somma persa in precedenza. Arrestato dai carabinieri, ha spiegato agli uomini dell'Arma di avere debiti di gioco per circa 20 mila euro.

Intanto, i carabinieri di Mascalucia, nel catanese, hanno arrestato Mirko Leotta, di 26 anni, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dall'ufficio esecuzioni del  Tribunale dei Minorenni di Catania. Già in passato sottoposto a fermo di indiziato di delitto, per una serie di rapine commesse nel 2006 in alcuni istituti di credito della provincia etnea, era stato riconosciuto colpevole e condannato nel 2013 a tre anni e tre mesi di reclusione, in parte già estinti nel carcere di Augusta (SR) e ai domiciliari, per il concorso in rapina a mano armata commessa il 3 ottobre del 2006 ai danni dell'Agenzia della Banca Popolare Italiana di Mascalucia. Ora dovrà espiare un residuo pena, di 1 anno, 10 mesi e 29 giorni di reclusione, nel carcere di Piazza Lanza dove i Carabinieri lo hanno condotto dopo l'arresto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X