stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Appiccano un incendio a Floresta", arrestati due allevatori
CARABINIERI

"Appiccano un incendio a Floresta", arrestati due allevatori

di

FLORESTA. Due allevatori di Castell’Umberto sono stati arrestati nel pomeriggio di domenica dai carabinieri della Compagnia di Patti, accusati di essere i presunti autori di un incendio boschivo appiccato ai margini di una strada interpoderale che conduce alla strada statale 116 tra Favoscuro e Floresta. Si tratta di Franco Manera, quarantaquattro anni, con precedenti di polizia, e del figlio Giuseppe, ventitré anni, entrambi allevatori, residenti a Castell’Umberto.

Domenica nel tardo pomeriggio, mentre stava ormai per calare il sole, i militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Patti, impegnati in alcuni servizi di controllo del territorio di competenza, notavano diversi focolai d’incendio lungo una strada inderpoderale a valle del comune di Floresta. Poco distante dal luogo dove si stavano sviluppando le fiamme, i carabinieri scorgevano un fuoristrada, sui cui viaggiavano i due congiunti di Castell’Umberto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X