stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE

Brolo, l'inchiesta "mutui fantasma": chiesto il rito abbreviato per cinque

di

BROLO. Inchiesta «Mutui fantasma» del comune di Brolo, richiesto il rito abbreviato per l' ex sindaco Salvo Messina ed altri quattro imputati. La seconda seduta dell' udienza preliminare, celebrata innanzi al giudice per l' udienza preliminare (Gup) del tribunale di Patti Eugenio Aliquò, che vede alla sbarra 23 persone imputate a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata alla truffa, falso e peculato, è stata caratterizzata dalla presentazione dell' istanza di rito abbrevia to condizionato all' escussione di testimoni, circa 25, per Salvo Messina, Enza Rifici ed Elena Rosa Lo Vercio, rispettivamente moglie e madre di Messina, in qualità di rappresentanti legali di società sportive, la dipendente comunale Giusy Di Leo difesi tutti dal legale di fiducia Carmelo Occhiuto e l' ex economa Francesca Mondello, assistita dall' avvocato Luciano Spurio. Il difensore Occhiuto, ha chiesto inoltre che vengano sentiti il collaboratore di giustizia Santo Lenzo e Giovannino Ridolfo, dipendente comunale di Ficarra.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI MESSINA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X