stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Patti, riaprono le scuole ma restano le emergenze
LA PROTESTA

Patti, riaprono le scuole ma restano le emergenze

di
Messina, Cronaca
Fonte Ansa

PATTI. Tra qualche giorno, anche a Patti, riprenderanno le scuole per migliaia di alunni: circa 3500, di cui 1503, frequenteranno gli istituti superiori, solo 903 all' istituto "Borghese Faranda".

Purtroppo, immediatamente, esplode la problematica relativa agli alunni disabili e alla immobilità nel portare avanti i progetti di edificazione per l' ampliamento di questi storici plessi scolastici.

Si ripresentano, infatti, questioni spinose, antiche e recenti, di diretta competenza di quella che una volta era la Provincia di Messina, oggi Città Metropolitana, e che troveranno alunni, docenti e dirigenti, impossibilitati ad intervenire in alcun modo. È questo il concetto portante espresso da un comunicato stampa, che riportiamo in sintesi, dal consigliere di maggioranza del civico consesso pattese, nonché professoressa, Enza Stroscio, nel mettere in evidenza la drammatica situazione di questi alunni.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI MESSINA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X