stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bullismo e molestie, ancora un caso a Milazzo
LA DENUNCIA

Bullismo e molestie, ancora un caso a Milazzo

di

MESSINA. Le zone della movida sia notturna che serale non sarebbero sufficientemente presidiate da parte delle forze dell' ordine e i controlli sono sporadici. Questo quanto denunciano i familiari di giovani che sarebbero stati bersaglio dei bulli. Un recente caso sarebbe stato denunciato dai genitori di una quattordicenne che, alcune sere fa, ancor prima del tramonto, in una delle zone frequentate dai ragazzini, sarebbe stata accerchiata da alcuni coetanei che avrebbero tentato di palpeggiarla e subito dopo l' avrebbero anche minacciata.

Secondo quanto hanno riferito gli stessi genitori della bambina, il fatto sarebbe accaduto in piazza Duomo moderno, dove tutti i pomeriggi si danno appuntamento numerosi ragazzini. Ma anche altri genitori di adolescenti si chiedono cosa si stia facendo di concreto per sconfiggere questi casi seppur isolati, ma che potrebbero sfociare negli anni in fatti violenti se non sono bloccati in tempo. I genitori di questa quattordicenne hanno denunciato l' inquietante episodio di bullismo verificatosi nella piazza antistante il Duomo moderno, dopo che la loro figlia in pianto ha raccontato quanto le era accaduto; confidenze che, assieme al luogo dove è accaduto il fatto, agli orari ad alcuni nomi di ragazzi suoi coetani e qualcuno con qualche anno in più, sarebbero state riportate, punto per punto, nella denuncia presentata.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI MESSINA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X