LA PROTESTA

Barcellona, 40 in classe con le porte blindate

di

BARCELLONA. I genitori dei bambini che frequentano la scuola primaria Cairoli hanno deciso di protestare a Palazzo Longano per i ritardi nella consegna della struttura scolastica, oggetto di un intervento di riqualificazione dal giugno scorso.

La stanchezza di attendere la conclusione dei lavori e la preoccupazione per la scelta di sistemare i propri figli in una vecchia scuola di via Sant' Andrea, inutilizzata da anni e riaperta per ospitare le cinque classi della primaria Cairoli li hanno spinti a chiedere l' intervento dell' amministrazione comunale, sia sulla ditta di Favara che sta ritardando nella consegna della scuola, sia sulla dirigente dell' Istituto Comprensivo Bastia no Genovese, da cui dipende la sezione di via Cairoli, per trovare una soluzione alternativa a quella attuale.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI MESSINA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X