stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Minacce e violenze a ex convivente, messinese ai domiciliari
POLIZIA

Minacce e violenze a ex convivente, messinese ai domiciliari

MESSINA. Maltrattamenti in famiglia e stalking. Sono queste le accuse mosse contro un messinese di 44 anni finito agli arresti domiciliari. L'uomo, secondo le accuse, sarebbe colpevole di aver picchiato e aggredito la sua ex convivente anche davanti ad altre persone. Dopo mesi di violenze, è stata la stessa vittima a denunciare l'uomo raccontando ai poliziotti ciò che era costretta a subire.

A settembre, la donna ha raccontato agli agenti le continue aggressioni dell'uomo. Spesso la obbligava anche a non uscire di casa, costringendola ad avere rapporti con lui e a consegnargli soldi con una certa regolarità. Un'escalation di comportamenti ossessivi resi ancor più assidui dopo la fine della loro relazione.

Le indagini degli agenti delle Volanti, coordinati dal Sostituto Procuratore Roberto Conte, in pochi mesi sono riuscite a ricostruire l'intera vicenda. Su disposizione del Gip Maria Militello, l'uomo si trova adesso ai domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X